Dedicazione delle mura e dell'altare

Omelia di Sua Eminenza il Cardinale Paolo Romeo

Si è svolta martedì 8 maggio, giorno tradizoinalmente dedicato alla Madonna del Rosario di Pompei, la dedicazione delle mura e dell'altare del nostro santuario dedicato proprio alla Vergine di Pompei. La celebrazione presieduta da sua Eminenza il Cardinale Paolo Romeo e che ha visto la partecipazione oltre del nostro parroco don Massimiliano anche di molti altri sacerdoti tra cui il parroco precedente don Antonino Rocca. La comunità accorsa copiosa a questo evento cosi straordinario ha vissuto momenti di grande valore spirituale e sensoriale. Davvero stupendo il nuovo arredo sacro collocato sulla nuova area presbiterale, riadeguata liturgicamente, e il restauro dell'abside che riportato il tempio mariano alla sua originale cromia. Il nuovo altare dedicato, mensa viva di nostro Signore Gesù Cristo, è la centralità di tutta l'opera e si impone per la sua bellezza e la simbologia riportata. Anche il nuovo ambone e il fonte battesimale sono vistosi per le forme i colori e il messaggio telogico che raffigurano. La stessa tela della Vergine del Rosario ha acquisito, grazie alla nuova cornice, una sua dimensione ancor più esplicativa. Non ultimo il reliquiario che posto ai piedi dell'altare sarà finalmente visibile a tutta la comunità. Così tra l'espressività del rito e l'eloquenza dei canti tutta la comunità ieri è stata immersa nel mistero della dedicazione della Chiesa, rivivendo il suo essere sposa di Cristo e astro luminoso del mondo, così come spiega non solo il segno posto al centro della mensa eucaristica ma anche la lettera pastorale la Chiesa e la stella che il parroco ha indirizzato ai fedeli e che ieri è stata distribuita.

Messaggio del Parroco alla comunità

Carissimi fratelli e sorelle,
martedì 8 maggio 2012, giorno della Supplica alla Beata Vergine del S. Rosario di Pompei, alle ore 18,00, il Cardinale Paolo Romeo verrà a dedicare la nostra Chiesa rinnovata dalle opere di restauro e a consacrare il nuovo altare. L’importante ed atteso evento che ridonerà splendore e prestigio a questo antico Tempio mariano voluto dai nostri padri per diffondere nella nostra città e in tutta la Sicilia la devozione alla Beata Vergine del S. Rosario di Pompei, deve essere per tutti noi l’inizio di un rinnovamento ecclesiale. Il Signore ci invita a rivestirci di splendore per diven- tare suo segno luminoso. Gioiamo perché siamo la Sposa di Cristo. La Dedicazione della nostra Chiesa ci faccia avanzare nel nostro comune cammino di santità. Auguri, cara comunità! E grazie a ciascuno per aver contribuito alla gioia di questo meraviglioso giorno di festa per tutti noi.
don Massimiliano.

gruppodedica

  • Visite: 5429

L'utilizzo dei cookie su questo sito serve a migliorare l'esperienza di navigazione. Leggi la policy su Cookies