La Caritas riprende il cammino

Il 13 settembre incontremo i nostri cari assistiti dopo aver fatto una pausa estiva di circa un mese..anche se alcuni interventi urgenti sono avvenuti. Sono cari perche' veramente il contatto con loro e le loro situazioni spesso disastrose, creano un rapporto stretto ed affettivo. Loro per noi rappresentano il volto di Cristo che continuamente viene a visitarci ma soprattutto a donarsi. La nostra gioia nasce quindi nel donarci a loro cercando di mettere in pratica le 7 opere di misericordia sia spirituale che corporali. Il nostro servizio non si basa al semplice sacchetto della spesa, ma nell' accoglienza, nell' ascolto, nel dialogo e nella condivisione della sofferenza sia fisica che morale. E' un continuo accompagnare e servire l'altro nella totale gratuita'. Riscontriamo nella loro inconsapevlezza la ricerca del Sommo Bene. Il giorno della distribuzione che avviene ogni 15 gg  iniziamo a recitare la preghiera del rosario dove ognuno di loro recita un Ave Maria con le loro intenzioni...segue una catechesi e infine viene distribuito il sacchetto spesso con dentro un messalino contenente cosi' la Parola di Dio. Giorno 21 sett sara' celebrato il quarto matrimonio, da quando noi gruppo Caritas abbiamo iniziato il nostro servizio. Si tratta di  coppie che dopo lunghe convivenze anche con figli adulti, hanno deciso di celebrare il sacramento del matrimonio, cosi' anche per i figli, i sacramenti di iniziazione cristiana battesimo, comunione e cresima. Inoltre il nostro accompagnamento si basa anche sulle visite specialistiche, richieste di documenti ecc ecc.. C'e' un centro di ascolto e inoltre andiamo nelle loro case a pregare con il resto delle loro famiglie, e se e' il caso li assistiamo a casa specie se sono malati, per le pulizie o per confortarli e trasmettere loro la Speranza che e' Gesu' Cristo.  Cara comunità ci sarebbe tanto ancora da dire ma vi abbiamo voluto riassumere quello che in effetti, con tanto amore e pazienza soprattutto,  noi facciamo per loro che sono i fratelli maggiori e che questo non e' sempre facile ma la nostra intenzione e' di andare avanti  insieme con la nostra' comunita', verso i lontani e gli ammalati a cui comunque si porta Gesu'. Rosanna
  • Visite: 839

L'utilizzo dei cookie su questo sito serve a migliorare l'esperienza di navigazione. Leggi la policy su Cookies